lunedì 21 luglio 2008

StraGiaveno 20 luglio 2008


L' intenzione fino a domenica mattina presto era quella di partecipare alla gara del Moncenisio,un bellissimo percorso intorno al lago formatosi con la costruzione della diga per la produzione di energia elettrica(sfruttata dai Francesi !);ma poi le condizioni meteo non favorevoli a raggiungere la vetta in moto mi hanno fatto cambiare idea,e quindi sono andato a Giaveno dove era in programma la 2° edizione della stracittadina:7,8 Km collinari;una garetta ''ricca'',in quanto l' organizzazione sta lavorando per renderla sempre piu' appetibile ai podisti in prospettiva delle prossime edizioni.
Rimanendo a questa edizione, e' chiaro che il 20 di luglio,con altre gare parallele soprattutto in montagna,la partecipazione e' stata scarsa ma nobilitata dalla presenza di Gabriele Abate,noto campione della corsa in montagna.
Sono partito come il solito in mezzo al gruppo per evitare di andare subito in affanno,e verso la fine della salita ho recuperato i miei soliti avversari che in pianura mi sono regolarmente davanti...,nel rettilineo in discesa mi sono gestito credo bene per riaffrontare di nuovo la salita iniziale, ho potuto notare la vicinanza della Fornelli e del master Giammanco,che sono rimasti dietro fino a due km dall' arrivo,poi hanno allungato, superandomi e stabilizzandosi 3 m avanti a me fino al traguardo;sinceramente non avevo piu' testa per ripassarli;va' bene cosi !
Gironzolando per la piazza dopo la gara,ho riconosciuto Andrea,con il quale abbiamo scambiato due parole.
Dopo le premiazioni dei ''Vincitori'';gli organizzatori che sono consci delle doti salutistiche dei podisti,hanno riempito i banchetti di salatini,formaggi,dolci, ecc ;sembrava quasi un motoraduno!

1 commento:

UomoCheCorre ha detto...

Piacere di averti conosciuto, Massimo.

Azz... mi sono perso l'aperitivo!!! Spero che cmq la gara resti "appetibile" anche nelle edizioni future...