domenica 14 settembre 2008

Motoraduno Narzole (Cn)

Dopo qualche anno mi sono deciso a fare un apparizione al motoraduno di Narzole;una manifestazione di carattere internazionale dove tutti gli anni si danno appuntamento nei 3 giorni di fine settimana nel mese di settembre, centinaia di motociclisti provenienti da tutta europa.
Cosi' venerdi' dopo la giornata di lavoro,ho preparato la moto con il necessario equipaggiamento per trascorrere la notte nel campeggio adiacente al punto di ritrovo del motoraduno;non prima di aver fatto la mia corsetta in vista della mezza di oggi a Ponzone (vicino a Biella ).Dunque,ho imboccato l' autostrada,ma gia' nei pressi del primo casello dell' autostrada Torino-Savona,i primi goccioloni che lasciavano presagire un traggitto all' insegna dell'umidita'!,nonostante avessi con me l' attrezzatura (percauzionale) anti-pioggia.All' arrivo a Narzole,ho dovuto accellerare le operazioni del montaggio della tenda : per due motivi:1°:perche' alle 20,30 ormai comincia a far buio;2°:la cena offerta al ristorante non aspettava certamente che io terminassi l'opera del montaggio tenda !;nonostante abbia ritardato,la cena e' comunque iniziata ampiamente in ritardo, e cosi' non mi sono perso le innumerevoli portate di antipasti!
C'e' da dire che la cena era compresa nella quota di iscrizione al motoraduno, fissata per i tre giorni di permanenza a 35 euro,quindi per la serata del venerdi' c' e' stato il pienone di motociclisti!.La serata e' proseguita con intrattenimento musicale con delle cover,tra le quali quelle dei Beatles dei primi anni...;con le moto parcheggiate nel piazzale,qualcuno naturalmente si e' lasciato andare a qualche boccale di birra in piu':i Tedeschi e i Belghi naturalmente si sono messi in evidenza !
La notte sotto la tenda e' stata un po' agitata a causa del continuo andirivieni di Biker e schiamazzi vari,non parliamo dei russatori ! va bhe,avro' dormito 3-4 ore !.
Sabato mattina ci siamo recati ad una cantina vinicola per degustare dei vini tipici prodotti in questa zona molto rinomata per il Dolcetto,Nebbiolo,Barolo ecc...;debbo ammettere che non sono un intenditore,pero'...non ho disdegnato un buon bicchiere per accompagnare qualche fetta di salame e qualche scaglia di formaggio!Il giro e' durato circa due ore tra le bellissime colline al confine delle langhe.
Il pranzo e' stato piu' che altro un atto dovuto dopo tutte le degustazioni della mattinata ero stra-sazio...!Con noi motociclisti se ne aggiunto uno d' eccezzione:Ruben Xaus,campione Spagnolo della Superbike con la Ducati,che ogni anno si mischia con molta umilta' a noi comuni motociclisti ! un bravo ragazzo !;non mi sono osato rompegli le scatole per fare una foto assieme,ma un saluto da motociclista, si !.
Nel pomeriggio,poco prima della grandinata,per fortuna,sono riuscito a smontare la tenda e fare ritorno a casa;sarei rimasto anche per la cena del sabato,ma le condizioni meteo non lasciavano presagire niente di buono,anche in prospettiva della garetta di stamattina a Ponzone .
Per qualche foto...

3 commenti:

Daniele ha detto...

Bravo! Ti è andata bene per la pioggia perchè qui sabato è stato brutto tutto il giorno. Noi dovevamo venire sabato mattina ma non mi sono fidato vedendo il tempo così...

La Polisportiva ha detto...

Ciao Motopodista! Complimenti, una volta tanto non per la gara.
Ma com'è andata poi a Ponzone?? Con tutta quelle calorie addosso...

Massimo ha detto...

x Daniele
Ormai mi muovo sempre meno,pero' le poche volte faccio girare la fortuna dalla mia parte !

x La Polisportiva
Come avrai gia' visto dal post,e' andata....;anche perche' non ho esagerato ....,poi un po' di calorie in piu' ul mio fisico da culturista (!)non si notano,e non si sentono !