martedì 4 novembre 2008

CRISI...

Tira proprio una brutta aria anche dalle mie parti...,questa settimana sono in ferie,naturalmente forzate;altri miei colleghi di lavoro sono in cassa integrazione.Lavoro in una piccola azienda metalmeccanica che esiste da 40 anni e sono state pochissime le occasioni in cui c'e' stato un calo di lavoro cosi' evidente,ma stavolta la crisi c'e',ed solo agli inizi!
Qui a Torino e provincia stanno chiudendo a gogo' fior di aziende;sicuramente la crisi si sta' facendo sentire,ma ho l' impressione ce ne siano molte che colgano la palla al balzo per cambiare strategie produttive:delocalizzare in primis....;che dite ?

11 commenti:

... E IO CORRO! ha detto...

Dillo a me.. altre due settimane di CIGO (oltre ad una settimana di ferie).
Perché quando le spese s'intensificano, le entrate diminuiscono proporzionalmente? Debbo rileggermi qualche libro di economia.Eppur son sicuro che da questa crisi economica generalizzata ,ci sarà qualcuno che ne uscirà più ricco di prima!
(Ora è meglio che chiuda, prima di mettermi a fare il sindacalista dei poveri)
Non ci resta che correre Massimo!

franchino ha detto...

Ragazzi in bocca al lupo. Speriamo che la ripresa sia vicina e dia lavoro più di prima. Ma sopratutto mi auguro che nessuno ci speculi sopra

La Polisportiva ha detto...

Anche dove lavoro io si fa sentire..
Che ci sia un periodo "di bassa" è abbastanza normale, ma purtroppo non si sa ancora "quanto in basso" arriveremo questa volta. Stiamo a vedere e speriamo.

SPAGHETTO... ha detto...

menkia..mi spiace...sempre peggio sta girando!!!!!......cerchiamo di non demoralizzarci e di guardare positivo...........
l'importante è che la sera facciano la talpa o l'isola dei famosi......sti coglioni cihanno preso per deficienti..spago

La Polisportiva ha detto...

@spago: io la tv non ce l'ho più...

Massimo ha detto...

Passera' anche questa....

Mathias ha detto...

http://iniziareacorrere.blogspot.com è il nuovo indirizzo del mio blog, puoi aggiornarmi nei link.. grazie
mathias

Furio ha detto...

Vivo in una piccola cittadina, qui la situazione è stazionaria; pessima come sempre, ma non è peggiorata.
Ciao ;-)

Massimo ha detto...

Negli ultimi 10 anni la chiusura di piccole e medie aziende e' stata pressoche' costante,legate chi piu' chi meno all'indotto Fiat;poi ci sono le multinazionali, che dall'oggi al domani chiudono baracca e burattini trasferendosi nei paesi dell' est,un fenomeno che si sta moltiplicando in questo periodo;e pare che la crisi sia solo all' inizio....
lo so,bisogna essere ottimisti e pensare positivo:alla fine ne' rimarra' solo una ! come diceva un tizio di un celebre film di fantascienza !

mauro ha detto...

Aziende in crisi,scuole in crisi,banche in crisi,politici di merd... sempre in cul...agli operai o meglio a piu poveri,dai pensiamo alla nostra salute detto da me e tu sai,mettiamoci le nostre scarpe e corriamo alla faccia della crisi e guArdiamoci LA TALPA,ISOLA,E TUTTE LE TROIATE COSI,ci annebbiono il cervello studiate bene no ciao.

Andrea ha detto...

Da me sembra (ho detto sembra) tutto tranquillo. Incrocio le dita e faccio un in bocca al lupo a tutti quanti...